Salta al contenuto principale

La Società

La letteratura scientifica suggerisce che il valore di una professione è  rappresentato: dal riconoscimento da parte della Società, dal livello di competenze e conoscenze “riservate”, dai percorsi formativi  universitari dedicati, dalla  legislazione che regolamenta la professione nelle sue diverse espressioni (attività in regime di dipendenza, libero professionale etc..), nonché dall’esistenza di Società Scientifiche di settore, quale sede naturale per la verifica, acquisizione e sviluppo del patrimonio culturale proprio della professione stessa (Tousjin & Wilensky).

Missione

La SIRONG promuove attività scientifiche nell’ambito della midwifery care, midwifery cure e woman caring e favorisce la divulgazione delle conoscenze e della pratica clinica basata sulle prove di efficacia, adottando ogni iniziativa ritenuta idonea alla realizzazione dei predetti obiettivi, al fine di migliorare la salute femminile, delle famiglie e della comunità. 

Obiettivi generali:

  • promozione di attività di ricerca scientifica in tutti gli ambiti di intervento della professione ostetrica (clinico, organizzativo, formativo, studio, ricerca, analisi e progettazione  ecc.)
  • promozione di iniziative volte a divulgare i fondamenti scientifici della midwifery, e woman caring stimolando la conoscenza e lo sviluppo delle linee guida e dell’evidence-based practice
  • formazione in service dei professionisti
  • collaborazione con altre Società Scientifiche nazionali e internazionali
  • collaborazione con le Università, il Ministero della Salute, l’AGENAS, le Regioni, le Aziende Sanitarie, istituzioni ed organismi pubblici e privati.
  • promozione di iniziative volte a rafforzare l’Health literacy e l’empowerment femminile.

L’agenda delle attività istituzionali, per gli anni 2022 e 2023, della   Società Italiana per la Ricerca Ostetrico-Neonatale-Ginecologica (SIRONG) è ricca di impegni  tutti di forte impatto sulla salute delle donne, della coppia e della comunità .

Altro aspetto prioritario sul quale il Direttivo SIRONG sta investendo idee e risorse è l’utilizzo di Gruppi di Studio a Progetto il cui obiettivo principale è produrre strumenti editoriali pratici e sempre aggiornati da mettere a disposizione del professionista e dello studente quali “buone pratiche clinico-assistenziali in ambito ostetrico-ginecologico e neonatale”. 

Le attività di formazione e di aggiornamento, dei professionisti ostetriche/ci, hanno lo scopo di arricchire la loro professionalità in relazione all’attuazione dell’autonomia nella professione e all’approfondimento dei contenuti sulle tematiche di competenza, anche, alla luce delle novità normativo-regolamentari, d’indirizzo scientifico e organizzativo, volte a dirimere le complessità clinico assistenziali.

In una società altamente dinamica e in continua evoluzione il modello ideale di  “ostetrica” è quello di una figura professionale “case manager” per il raggiungimento di nuovi valori sociali, conscia delle problematiche proprie del territorio in cui opera e  in linea con il contesto ambientale e sociale dei tempi in cui viviamo. Un’ostetrica che riconosce e aderisce alla nuova definizione OMS di Salute quale “capacità di adattamento e di auto gestirsi di fronte alle sfide sociali, fisiche ed emotive”. (OMS/2011) Una definizione che pone l'accento sulla capacità della donna/persona la quale, conquistata la consapevolezza di sé e il controllo sulle proprie scelte, decisioni e azioni, impara anche a convivere con la malattia nelle sue varie fasi (EMPOWERMENT).

La SIRONG auspica, che le esperienze maturate in epoca pandemica possano essere la premessa per un confronto tra i professionisti di tutte le aree socio-sanitarie. Un confronto e collaborazione  che, all’interno della Comunità ostetrica,  possa essere di aiuto e stimolo per attivare e/o implementare percorsi di care sulla base delle indicazioni ministeriali, sulle prove di efficacia, sulla progettazione della professione per migliorare la qualità di vita delle donne, delle coppie, delle famiglie  e della Comunità nell’ottica del miglioramento delle cure perinatali e della  promozione della salute globale, grazie anche al professionista ostetrica/o che svolge una funzione cruciale nella loro gestione.. 

La SIRONG, inoltre, sta lavorando per individuare e definire modelli organizzativi, condivisi con le società scientifiche di settore, per la promozione della salute riproduttiva, in gravidanza, all’atto della nascita e nelle fasi successive, garantendo la riduzione dei rischi connessi a queste fasi, e infine per realizzare la continuità assistenziale ospedale territorio, tanto auspicata. 

Il 2022 si prospetta come un anno di proficuo confronto e dibattito che avrà un filo conduttore unico , LA DONNA , CORE MISSION della Professione ostetrica sulla quale bisogna investire sempre di più come indicato nell’anno 2021  dall’ICM in occasione della giornata internazionale dell’ostetrica.

 

 

Consiglio Direttivo

Presidente:

Raffaella Punzo (Napoli)

 

Past Presidente:

Anna Maria Di Paolo (Perugia)

 

Vice Presidente:

Giovanna Gariglio (Torino)

 

Segretario:

M.Valentina Bartolucci (Perugia)

 

Tesoriere:

Rosa Oro (Salerno)

 

Vice Consiglieri:

Rosaria Cappadona (Ferrara)

Patrizia Proietti (Roma)

Maria Vicario (Napoli)